Pescipedia

Anche il pesce ha una sua stagionalità

Da anni siamo abituati a trovare sul banco, in qualunque periodo, tutte le specie ittiche che desideriamo.

Ciò avviene perché spesso si tratta di prodotti importati da mari diversi da quelli locali e, quindi, in almeno uno di questi mari viene acquistata la specie richiesta dal mercato.

In realtà anche il pesce ha la sua stagionalità e il mare italiano e Mediterraneo offre numerose varietà di pesce. Scegliere il pesce di stagione, offre vantaggi per l’ambiente e il suo equilibrio, e soprattutto garantisce la qualità di ciò che mangiamo: oltre a eliminare i costi superflui di importazione consumeremo un prodotto che non ha fatto mesi in container con un elevato tasso di additivi chimici!

Vale la pena quindi informarsi sui prodotti ittici disponibili nei nostri mari, poiché generalmente c’è scarsa conoscenza dei prodotti in commercio e delle diverse alternative.

INVERNO

PRIMAVERA

ESTATE

AUTUNNO

Tutto l’anno

Branzino o Spigola, Cefalo, Cernia, Dentice, Gallinella, Mostella, Nasello o Merluzzo, Ombrina, Orata, Ostrica, Pagello, Pagro, Pesce San Pietro, Pesce serra, Rana pescatrice, Rombo quattrocchi, Scorfano, Sogliola, Tanuta, Tordo, Tracina.